Salus Oris
GIORNATA EUROPEA DELLA LOGOPEDIA
La Giornata Europea della Logopedia è un’ iniziativa nata nel 2004 da un’idea del Comitee Permanent de Liaison des Orthophonistes-Logopèdes de l’Union Europeénne (CPLOL).

Si celebra ogni anno il 6 marzo e ogni anno viene affrontata una tematica che interessa la professione del logopedista.

Quest’anno verrà trattato il rilevante tema del  disturbo comunicativo nelle cerebrolesioni acquisite.

Il disturbo può essere a carico della comunicazione, del linguaggio, della memoria, del comportamento e si manifesta in seguito ad una lesione cerebrale acquisita, cioè una lesione (post-natale) conseguente a ictus, trauma cranico, emorragia, tumore cerebrale, patologie di tipo neurologico degenerativo (Sclerosi Multipla, Morbo di Parkinson, Sclerosi Laterale Amiotrofica, demenza etc.) etc.

I principali quadri patologici comprendono:

Afasia
L’afasia è un disturbo acquisito della comunicazione e del linguaggio conseguente a lesione delle strutture cerebrali implicate nell’elaborazione delle capacità linguistiche che compromette in primis la capacità di produrre e/o comprendere messaggi verbali orali e scritti.

Disartria
La disartria è un disturbo acquisito della comunicazione e del linguaggio caratterizzato da una produzione verbale poco intellegibile a causa di scarsa accuratezza nella produzione dei suoni della lingua, scarso controllo respiratorio, scarso controllo vocale

Disturbi cognitivo-comunicativi

I disturbi cognitivo-comunicativi sono disturbi acquisiti della comunicazione, del linguaggio e delle funzioni cognitive, (attenzione, concentrazione, memoria, ma anche capacità di pianificazione, astrazione, problem solving etc.) di solito conseguenti ad un danno cerebrale diffuso, che coinvolga entrambi gli emisferi cerebrali. ( TCE- Ictus…)

Demenze
Le Demenze, tra cui la più diffusa è l’Alzheimer, hanno in comune una serie di sintomi come il progressivo declino delle funzioni cognitive (quali orientamento nel tempo, nello spazio e personale, memoria, attenzione, funzioni esecutive, abilità visuo spaziali, ragionamento, etc.), del linguaggio e della comunicazione e del comportamento.

 

L’obiettivo della riabilitazione logopedica (erogata in team con le competenze di tutte le altre professioni sanitarie) è quello di ristabilire nel paziente la massima autonomia e la miglior qualità di vita possibile, incrementando la piena partecipazione dell’individuo alle proprie attività di vita quotidiana, tenendo conto che molto frequentemente tali patologie lasciano una sintomatologia destinata a durare per tutta la vita del paziente.

Salus Oris srl - Centro di Odontoiatria - via E. Germano, 57 - Molfetta (BA) - Tel: 080.3351558 - P. Iva 06185010722
powered by PC Planet